Questa zona comprende tutta l’area di crinale tra Val Baganza e Val Sporzana dalla fascia di preparo dei Boschi di Carrega fino a Calestano.
Si tratta di un’area poco popolata dove però prevalgono ancora le coltivazioni rispetto al bosco. Le colline superano di poco i 700 metri in prossimità di Calestano e i boschi tendono ad addensarsi sulle pendici dei monti Bosso (m. 719) e Groppo (m. 709).
I percorsi proposti transitano sulle vecchie carraie che collegano i poderi della zona, non presentano difficoltà e possono essere effettuati durante tutto l’anno con esclusione dell’estate a causa delle alte temperature.



I percorsi:

I percorsi del parco dei Boschi di Carrega visti da Google Earth.


La mappa dei percorsi e dei sentieri.
Scarica la mappa in formato pdf